CONVEGNO INTERNAZIONALE: Arte italiana nel mondo iberico: circolazione e appropriazione nell’età moderna

Firenze, Italia – 2 y 3 de noviembre, Palazzo Grifoni Budini Gattai; Online vía zoom

Nonostante fosse impostato in termini di centro-periferia e quindi su una visione profondamente eurocentrica, il Modèle italien di Fernand Braudel ha avuto il pregio di “aprire il fuoco” e sfidare i paradigmi positivisti, mettendo in gioco quanto importante sia un’analisi comparata dei fatti storici nei periodi di lunga durata e auspicando, in un certo senso, un nuovo modo di stabilire le temporalità. Le potenzialità dell’opera d’arte non si esauriscono nel
momento in cui è stata creata e la vicenda di ricezione e trasformazione crea altri “tempi”, legittimi e diversi da quello iniziale. La direzionalità degli scambi non è univoca. Lo studio dei singoli contesti, della mediazione, degli agenti e dei mezzi attraverso cui immagini, conoscenze e modelli furono trasferiti, è quindi fondamentale nello studio delle circolazioni artistiche. Il convegno vuole rivisitare l’impatto del Modèle italien da un punto di vista critico, discutendo la generazione, diffusione e ricezione dell’arte italiana nel mondo globale creato dai paesi iberici in età moderna (1450-1750) e le conseguenze di queste azioni. Non si vogliono stabilire gerarchie culturali che implichino l’influenza di un “modello” che si espande in tutta
Europa e da qui in altre aree, ma studiare i processi di creazione di immagini con nuove connotazioni e con un loro canone generativo e non derivativo in un orizzonte interculturale e transculturale. I processi di appropriazione e trasformazione creano una geografia artistica delle
identità in cui l’originalità può essere studiata attraverso il processo di assimilazione di immagini condivise tra Europa, Asia e America.

Concezione e organizzazione:
Benito Navarrete Prieto (Universidad de Alcalà / CIRIMA), Corinna T. Gallori (Kunsthistorisches Institut in Florenz – Max-Planck-Institut) e Gerhard Wolf (Kunsthistorisches Institut in Florenz – Max-Planck-Institut), / CIRIMA – Circulation of images in the early modern artistic geography of the Hispanic World.

Registrazione: Per partecipare online via Zoom, https://t1p.de/yuuje

Contatto: info@khi.fi.it
www.khi.fi.it | @khiflorenz | #khiflorenz |
https://cirima.web.uah.es/ | @CIRIMA | #CIRIMA